Queste pagine parlano del mare.
Queste pagine parlano del mare attraverso immagini e pensieri.
Queste pagine parlano del mare che io vivo per tre mesi all'anno.
Queste pagine parlano del mare che amo e che conosco da sempre.
Queste pagine parlano del mare che avevo dimenticato e al quale sono ritornato.
Queste pagine parlano del mare...

sabato 8 ottobre 2011

In valle

In valle

7 commenti:

Paola ha detto...

Ho visitato le tue gallerie e devo dirti che sono davvero un bell'omaggio alla nostra splendida regione...grazie ciao Paola

elena ha detto...

oh, paolo, un immagine in cui si contraddistingue il tuo stile: ordinata, pulita e rialssante. ciao

gratacasa ha detto...

Ehilà, quella torcia è un residuo di festa o baccanale, mal mascherata dal canale circondariale della valle.
Dicci i tuoi peccati, uomo.
Ciao Ennio

fabrizio ha detto...

un bianco e nero "sobrio" essenziale molto ben costruito equilibrato nella luce e nella pulizia, buon lavoro

Un fià de mar ha detto...

@paola: anche qui mi ripeto, è bella la regione :-)

@elena: ciao elena, grazie!!! ma ti confesso un piccolo segreto le ultime le ha scattate mia moglie (che si unisce ai ringraziamenti)

@ennio: mi hai sgamato, è il residuo del ferragosto filmato da paolo b. con campeggi e generatori autogeni per alimentare i frigoriferi in banco d'orio ;-) scherzo... è stata scattata su Pampaiola

@fabrizio: rispondo per la mia parte (la foto ho già detto che è di mia moglie): in effetti c'è stato lavoro di post proprio per trovare il miglior equilibrio possibile

Francesco ha detto...

te coparia! Cosa insegno a fare nei corsi che l'orizzonte è orizzontale? :D
A parte quello, mi piace l'atmosfera

Un fià de mar ha detto...

@francesco: :-D :-D hai ragione, ma le regole ogni tanto vanno "interpretate". inizialmente l'orizzonte era a bolla, ma non mi piaceva perché la torcia pendeva troppo e allora ho creato una singolarità gravitazionale per inclinare l'orizzonte ;-)