Queste pagine parlano del mare.
Queste pagine parlano del mare attraverso immagini e pensieri.
Queste pagine parlano del mare che io vivo per tre mesi all'anno.
Queste pagine parlano del mare che amo e che conosco da sempre.
Queste pagine parlano del mare che avevo dimenticato e al quale sono ritornato.
Queste pagine parlano del mare...

lunedì 20 giugno 2011

Ricordi - Sand Creek

Si son presi il nostro cuore sotto una coperta scura
sotto una luna morta piccola dormivamo senza paura
fu un generale di vent'anni
occhi turchini e giacca uguale
fu un generale di vent'anni
figlio d'un temporale

ora i bambini dormono sul fondo del Sand Creek

Fiume Sand Creek, Fabrizio De Andrè 

Ricordi - Teach your child

7 commenti:

Alien ha detto...

...bravo Paolo,
e per lo scatto e per l'ispirazione.
(Faber docet...)

fabrizio ha detto...

meravigliosa la canzone del grande Fabrizio..... lui!!!!! ottimo la dedica in associazione, bravo Paolo

Susanna ha detto...

Come ho già detto su MM, BELLISSIMA per composizione e cromie!
Susanna

Teti ha detto...

..'nà lama de luze,...respiro del fondào...!

Bravo Paolo bellissima!!!

Paolo ha detto...

grazie a tutti, soprattutto a aldo, che ormai un paio di anni fa sotto un'altra versione di questo scatto mi aveva proposto la citazione di Faber

Francesco ha detto...

inquietante... molto appropriata la citazione di De Andrè

Paolo ha detto...

@francesco: inquietante sì, e ringrazio ancora aldo (ALien) per avermi dato l'ispirazione a suo tempo