Queste pagine parlano del mare.
Queste pagine parlano del mare attraverso immagini e pensieri.
Queste pagine parlano del mare che io vivo per tre mesi all'anno.
Queste pagine parlano del mare che amo e che conosco da sempre.
Queste pagine parlano del mare che avevo dimenticato e al quale sono ritornato.
Queste pagine parlano del mare...

lunedì 23 maggio 2011

Surfin' FVG

Surfin' FVG

4 commenti:

Francesco ha detto...

Paolo, non ti offendere... ma a me non piace. La trovo inferiore alle tante belle immagini che ci hai mostrato. La trovo "pastellata", senza contrasto. Secondo me sai fare mooolto di meglio ;-)

Paolo ha detto...

@Francesco: tranquillo... non mi offendo (se stanotte senti suonare il campanello a casa tua non preoccuparti, sono i miei "amici" che vengono a farti visita ;-) )

scherzi a parte, lo scatto di per sé era rognoso, controluce pieno. a me piaceva l'idea del tizio che fa surf a motore (si fa trainare da un motore che stava sulla testa del molo, magari nella foto si vede poco, ma sai com'è, io l'ho visto e ho in testa la scena... poi dovrei fare un esame critico e pensare se chi vede la foto percepisce le stesse cose). poi in questo periodo sto lavorando poco sul mare, infatti hai visto che ho infilato qualche OT, e il materiale già preparato inizia a scarseggiare. probabilmente, fino a che non pubblico materiale nuovo (intendo nuovo non solo come scatto ma anche scatti vecchi di cui ho fatto recentemente la post produzione) qualcosa un po' andante comparirà. potrei fare a meno di pubblicare? bella domanda, forse sì... oppure sopperire con altro materiale OT (di quello ce ne ho di più perché la produzione non si è mai interrotta, se vai sulla mia pagina di flickr vedi qualcosa).
comunque mi hai stuzzicato, stasera butto su un bianco e nero a là Ansel Adams e vediamo cosa mi dici ;-)

ciao!!!

fabrizio ha detto...

io sto tranquillo, sono un po più lontano da Francesco eheheh!!! però tutto sommato non mi dispiace, apprezzo il coraggio dimostrato dato che come dici e sicuramente lo era di non facile esecuzione, ma in realtà io di contrasto soprattutto viviso ne vedo molto, proprio in virtù della forte luce frontale, che crea il bel gioco di riflessi ed ombre, naturale che si può fare sempre meglio ma in questo caso sicuramente era una situazione da prendere al volo e credo che il risultato finale non sia cosi male!!!!! :)

Paolo ha detto...

@fabrizio: guarda che gli amici possono fermarsi anche da te, sono di strada, venendo dalla locride ;-) (quelli della locride non si arrabbino...) diciamo che era un'occasione da non perdere, il surf a motore non l'avevo ancora visto