Queste pagine parlano del mare.
Queste pagine parlano del mare attraverso immagini e pensieri.
Queste pagine parlano del mare che io vivo per tre mesi all'anno.
Queste pagine parlano del mare che amo e che conosco da sempre.
Queste pagine parlano del mare che avevo dimenticato e al quale sono ritornato.
Queste pagine parlano del mare...

mercoledì 9 settembre 2009

Lizard

The snake was pale gold
Glazed and shrunken
We were afraid to touch it
The sheets were hot dead prisons
And she was beside me
Old, she's not, young
Her dark red hair
Her white soft skin

The Doors, Celebration of the lizard

Lizard aka Smaug

17 commenti:

paperimax ha detto...

Ok, ok, tu sei passato alla fase della citazione di frasi/brani celebri, quindi, rispetto a me, che "compongo" d'istinto, sei in uno stadio più evoluto ... sarà l'età ;-)
Detto questo l'immagine è splendida, fantastica, di una bellezza impressionante.
C'era da aspettarselo da un "mago del dettaglio" come ormai tutti ti conosciamo (lo dico con un po' di invidia per una capacità, che a me manca, che dimostri, di saper isolare una porzione d'immagine e renderla un'opera d'arte).
Bravissimo ;-)

francesco ha detto...

interessante questo scatto, mooolto interessante. Una sorta di astratto/concreto con quella texture dell'acqua e quella luce particolare.

Paolo ha detto...

@paperimax, francesco: ma lo sapete che ho il forte sospetto che questa non l'abbia scattata io ma mia figlia Alessandra... buon sangue non mente?

gaz ha detto...

Stupenda!
Brava Alessandra :)

elena ha detto...

bella paolo! è un'immagine molto suggestiva!!!!! grande Alessandra!!!!! :)

Paolo ha detto...

@gaz, elena: riferirò a chi di dovere ;-)

Anonimo ha detto...

bellissimo giuoco di colori e luci sull'acqua , a primo achito sembra sia una coda di un pavone, oppure un rosetta di finestra di una chiesa. Allora complimenti alla figlia (l'alunna supererà il maestro??)
ciao Thor

Alien ha detto...

...bella la foto, bella la citazione:
un centro perfetto !!!
Da primo premio ...
ciao,

Paolo ha detto...

Grazie, grazie a tutti.
Anche se non mi rendo ancora conto di quelle cose a cui tutti stanno attenti(soggetto, flash..)sono contenta che la mia foto vi piaccia!

Alessandra

paperimax ha detto...

@Alessandra: secondo me una foto nasce prima di tutto dalla nostra capacità di osservare ciò che ci sta di fronte e di rappresentarlo secondo il nostro gusto. La tecnica e la tecnologia sono un aiuto alla nostra intuizione, ma senza l'ispirazione e l'emozione che sentiamo e vogliamo comunicare, una foto non sarebbe altro che un pezzo di carta colorato ed insignificante. Tu hai dato vita a quel pezzo di carta e per questo posso tranquillamente dire che hai di gran lunga superato il papà-maestro (che credo sarà così orgoglioso di averti trasmesso la sua grande passione per la fotografia, da essere addirittura felice di essere superato in bravura da te). Bravissima e continua così :-)

Paolo ha detto...

Chissà se il papà è d'accordo nel dire che l'ho superato...

PS grazie!!!

paperimax ha detto...

D'accordo o no è rimasto almeno 10 metri indietro ... se vuole recuperare ora dovrà mettersi a correre, capito Paolo ?

:-D

Paolo ha detto...

@paperimax: faccio il regista arretrato alla Mattheus o alla Krol

paperimax ha detto...

Ok, ok, rimani pur sempre un fuoriclasse, contento ?

Andrea ha detto...

Ottima ottima ottima.
Una delle tue migliori.
Complimenti.

Paolo ha detto...

@Andrea: mia? guarda che mia figlia si offende ;-)

paolo ha detto...

stupenda! belle le intrusioni / incisioni di luce, sovrapposte (quasi una dissolvenza) sul fondale di sassolini. g r a n d i o s o !